Associazione Turistica Pro Loco Buonalbergo (Bn)
Orazio De Nigris il nostro presidente eletto nel Consiglio Provinciale Unpli
Cari soci, concittadini e soprattutto amici, il direttivo della ProLoco è felice e fiero di comunicarvi l’elezione a consigliere del Direttivo del Comitato Provinciale Unpli Benevento, del nostro Presidente Orazio De Nigris.
Nell’assemblea del giorno 30 gennaio 2024, presso il Palazzo Ducale di Paduli, per il rinnovo delle cariche per il mandato 2024/2028, Orazio è stato il secondo eletto con 54 preferenze.
L’importante risultato è completamente dedicato alla comunità buonalberghese che da anni prova ad aumentare la propria risonanza, la propria presenza nei tavoli regionali, provinciali e non solo.
È l’elezione di tutta la comunità in quanto sarà mezzo per far conoscere il nostro patrimonio, il nostro modo di lavorare e soprattutto l’amore che Buonalbergo mette in ciò che riesce a realizzare nonostante tutte le difficoltà.
Per la prima volta dopo 50 anni di pro loco un Buonalberghese entra nel Direttivo Provinciale Unpli.
Ed è un enorme soddisfazione!
50esima Sagra de lo Ciammarruchiello – 13 e 14 agosto 2023

Giunta alla cinquantesima edizione, la Sagra de lo Ciammarruchiello, quest’ann0 13 e 14 agosto è diventata un appuntamento fisso a Buonalbergo in Piazza Garibaldi , per chi ama l’ottima cucina tradizionale. Il motto della serata è: ”se sorchia, se struscia, se striscia”, riferito chiaramente al Ciammarruchiello, che altro non è che la lumachina autoctona di terra. I Ciammarruchielli, che è possibile trovare anche dipinti sul manto stradale per indicare il tragitto da seguire dall’ingresso del paese alla piazza centrale, vengono raccolti nel mese precedente da vere e proprie bande di giovani e meno giovani nelle campagne buonalberghesi, mentre le donne qualche giorno prima dell’evento cominciano con le loro sapienti mani a preparare i cecatielli che saranno poi serviti, al sugo, la sera della Sagra. Il menù è molto ben fornito, si va dai Ciammarruchielli cucinati con ricetta segreta a base di Nepeta anch’essa autoctona, una pianta aromatica della famiglia della menta, passando per i cecatielli (cavatelli) al sugo o con un sugo speciale con gli stessi Ciammarruchielli, lo panino “co la sausicchia”, varie pietanze fritte e ogni anno tantissime novità, ma nessuno ha mai rinunciato ad assaggiare quella che è la regina della serata, ancor più delle lumachine, la Montanara, la classica pizza fritta, con mozzarella fresca, pomodoro, parmigiano e basilico, una vera e propria prelibatezza per il palato.

Gli ingredienti usati durante la Sagra sono tutti locali a Km 0, fattore importante per la Pro Loco Buonalbergo, anche perché lo scopo dell’evento oltre a far conoscere il territorio è quello di far apprezzare ai visitatori i prodotti tipici locali.
La Sagra de lo Ciammarruchiello è una delle Sagre più antiche della Campania e del sud Italia è una delle prime “Sagra di Qualità” premiata dall’ UNPLI Nazionale UNPLI Campania è conosciuta in tutta la regione Campania e non solo, nei giorni della manifestazione, nel piccolo borgo del Fortore di circa 1500 abitanti, si contano circa 2500 presenze…
Il Direttivo della Pro Loco Buonalbergo, Associazione che da sempre organizza la manifestazione, nel 2019 è stato invitato a Roma presso il Palazzo Madama sede del Senato della Repubblica Italiana per ritirare il marchio “Sagra di Qualità”, riconoscimento conferito a pochissime Sagre sul territorio Nazionale.

Assemblea dei Soci indetta il 13 aprile 2023

Giovedi’ 13 aprile 2023 è indetta una Assemblea Ordinaria dei soci della Pro Loco di Buonalbergo APS,  presso l’Ex Ambulatorio in Via S. Antonio, in prima convocazione alle ore 20.30 ed in seconda convocazione alle ore 21.00.

Si discuteranno le seguenti tematiche:

  • Approvazione bilancio consuntivo 2022
  • Approvazione bilancio preventivo 2023
  • Varie ed eventuali

Il Presidente

Orazio De Nigris